Invalidita' civile e patologie dell'apparato urinario

aggiornamento per il medico pratico

(cfr anche tabelle invalidita')


La valutazione della menomazione connessa alle patologie renali si fonda sulla clearance della creatinina, parametro che, com'e' noto, fornisce una buona rappresentazione del VFG (Volume di Filtrazione Glomerulare):     C = [(U x V)/P] x (1,73/S )
Dove U = concentrazione urinaria della creatinina, V = volume urinario nelle 24 ore, P = concentrazione plasmatica della creatinina; 1,73 = superficie corporea standard, in m2 di una persona di 70 kg e 170 cm d'altezza, S =superficie corporea del soggetto preso in esame, sempre espressa in m2 e ricavabile dal peso e dall'altezza del paziente, utilizzando il nomogramma qui a fianco riportato.
Una valutazione della clearance della creatinina puo' essere dedotta, con buona approssimazione, dalla sola cretininemia tramite apposite formule:
1) la formula di Cockroft-Gault:
clearance creatinina = [(140-eta') x (peso ideale in kg) / (72 x creatininemia)] x 1,73 /Superficie corporea. Il valore ottenuto va moltiplicato per 0.85 per le donne.

Occorre pero' tener presente che nelle fasi iniziali di alcune nefropatie, pur a fronte di apprezzabile riduzione della clearance, creatininemia ed azotemia possono risultare nella
norma.


FASI DELL'INSUFFICIENZA RENALE CRONICA (Modificata da AGKD, 2009)

-stadio 1: Danno renale accertato con VFG normale o aumentato (VFG > 90 ml/min)
-stadio 2: Lieve riduzione del VFG (VFG tra 60 e 89 ml/min)
-stadio 3: Riduzione moderata del VFG (VFG tra 59 e 30 ml/min)
-stadio 4: Severa riduzione del VFG (VFG tra 29 e 15 ml/min)
-stadio 5: Insufficienza renale terminale o uremia (VFG < 15 ml/min o paziente in dialisi)
Nella valutazione del danno renale e' necessario tenere conto anche del carattere evolutivo o meno della patologia di base, al fine di individuare il valore all'interno del range. Nel caso del trapianto di rene l'indicazione percentuale fissa deve essere applicata nei casi in cuisi ha buona tolleranza ai farmaci immunosoppressivi e non si presentano complicanze. Le complicanze permanenti secondarie al trapianto vanno valutate come descritto nei relativi capitoli. Ai fini della valutazione complessiva, la percentuale ottenuta va considerata in concorrenza con il valore assegnato al trapianto renale.

Tabelle patologie apparato urinario e loro percentuale di invalidita' civile secondo linee guida INPS

ICD9-CM- Classe Funzionale - Apparato urinario - CONDIZIONE CLINICA - % Min. Max Fisso

753.0 AGENESIA DI UN RENE NON COMPLICATA 0- 15%
753.20 ANOMALIE NON COMPLICATE DELLA PELVI RENALE 0- 10%
57.7 cl. 1 CISTECTOMIA CON DERIVAZIONE IN NEOVESCICA INTESTINALE CONTINENTE 31- 40%
57.7 cl.  2 CISTECTOMIA CON DERIVAZIONE IN NEOVESCICA INTESTINALE INCONTINENTE 41- 50%
595.2 CISTITE CRONICA 0- 10%
753.4 cl. 1 DUPLICITA' URETERALE O ECTOPIA MONOTERALE SINTOMATICA 0 -10%
753.4 cl. 2 DUPLICITA' URETERALE O ECTOPIA BILATERALE SINTOMATICA 11- 20%
753.5 ESTROFIA DELLA VESCICA URINARIA NON CORREGGIBILE CHIRURGICAMENTE 71- 80%
599.1 FISTOLA URETRALE 0 -10%
591 IDRONEFROSI MONOLATERALE 15- 25%
625.6 INCONTINENZA URINARIA INIZIALE (DA SFORZO, DA URGENZA) 10%
788.30 INCONTINENZA URINARIA TOTALE 41- 50%
585  cl. 1 INSUFFICIENZA RENALE CRONICA CON CLEARANCE DELLA CREATININA/VFG > 90 ML/MIN (STADIO I) IN RELAZIONE ALLA TOLLERANZA TERAPEUTICA ED ALLA NATURA DEL DANNO 11- 30%
585   cl. 2 INSUFFICIENZA RENALE CRONICA CON CLEARANCE DELLA CREATININA/VFG FRA 60 E 89 ML/MIN (STADIO II). 31- 40%
585 cl. 3 INSUFFICIENZA RENALE CRONICA CON CLEARANCE DELLA CREATININA/VFG FRA 30 E 59 ML/MIN(STADIO III). 41- 60%
585 cl. 4 INSUFFICIENZA RENALE CRONICA CON CLEARANCE DELLA CREATININA/VFG FRA 15 E 29 ML/MIN(STADIO IV). 61- 70%
585 cl. 5 INSUFFICIENZA RENALE CRONICA CON CLEARANCE DELLA CREATININA/VFG < 15 ML/MIN O INSUFFICIENZA RENALE TERMINALE IN DIALISI PERITONEALE (STADIO V)
71- 80%
585 cl. 6 INSUFFICIENZA RENALE TERMINALE IN EMODIALISI TRISETTIMANALE OVVERO IN DIALISI PERITONEALE CON SCARSA TOLLERANZA TERAPEUTICA 81 -90%
585 cl. 7 I.R. TERMINALE IN EMODIALISI TRISETTIMANALE COMPLICATA DA CARDIOPATIA ISCHEMICO IPERTENSIVA e/o CARDIOMIOPATIA e/o IPOTENSIONE GRAVE e/o NEUROPATIA e/o OSTEODISTROFIA e/o ANEMIA GRAVE e/o SINDROME EMORRAGICA 100% fisso

600  IPERTROFIA PROSTATICA O PROSTATITE CRONICA 0 -10%
55.5 NEFRECTOMIA CON RENE SUPERSTITE INTEGRO 20%
592.0 NEFROLITIASI RECIDIVANTE 0- 10%
56.61 NEFROSTOMIA O URETEROCUTANEOSTOMIA 41- 50%
590.0 PIELONEFRITE CRONICA 21- 30%
593.0 PTOSI RENALE BILATERALE NON COMPLICATA 0 -10%
753.3 cl. 1 RENE A FERRO DI CAVALLO NON COMPLICATO 0 -10%
753.3 cl. 2 RENE A FERRO DI CAVALLO CON CALCOLOSI 11- 20 %
753.12 RENE POLICISTICO SINTOMATICO SENZA I.R 31- 40%
788.2 cl. 1 RITENZIONE URINARIA CRONICA CON ACCERTATO RESIDUO VESCICALE 11- 20%
788.2 cl. 2 RITENZIONE URINARIA CRONICA CON CATETERISMO SALTUARIO PERIODICO 21- 30%
788.2 cl. 3 RITENZIONE URINARIA CRONICA CON CATETERE A PERMANENZA 41- 50%
581 cl. 1 SINDROME NEFROSICA CON PROTEINURIA > 3 g/die E NORMALE VFG CORTICOSENSIBILE 31 -40%
581 cl. 2 SINDROME NEFROSICA CON PROTEINURIA > 3 g/die E NORMALE VFG CORTICORESISTENTE  41- 50%
598 cl. 1 STENOSI URETERALE DI GRADO LIEVE O TRATTATA CON STENT 0 -10%
598 cl. 2  STENOSI URETRALE CON NECESSITA' DI DILATAZIONI PERIODICHE 11- 20%
996.81 cl. 1 TRAPIANTO RENALE CON BUONA TOLLERANZA TERAPEUTICA E SENZA COMPLICANZE 50% fisso
996.81 cl. 2 TRAPIANTO RENALE CON COMPLICANZE: LE COMPLICANZE PERMANENTI DEL TRAPIANTO VANNO VALUTATE COME DESCRITTO NEI RELATIVI CAPITOLI. AI FINI DELLA VALUTAZIONE COMPLESSIVA, LA PERCENTUALE OTTENUTA VA CONSIDERATA IN CONCORRENZA CON IL VALORE ASSEGNATO AL TRAPIANTO RENALE. 51- 100%


TABELLA AI SENSI DEL D.M. FEBBRAIO 1992 - PATOLOGIE APPARATO URINARIO

CODICE - PATOLOGIA E % INVALIDITA' CIVILE

6401 AGENESIA DI UN RENE NON COMPLICATA 21% FISSO
6402 ANOMALIE NON COMPLICATE DELLA PELVI RENALE 21% FISSO
6202 CISTECTOMIA CON DERIVAZIONE NEL SIGMA 41-50%
6208 CISTECTOMIA CON DERIVAZIONE ESTERNA O CON NEOVESCICA E SCARSO CONTROLLO SFINTERICO 51-60%
6203 CISTITE CRONICA 11-20%
6422 DUPLICITA' OD ECTOPIA URETERALE BILATERALE 41% FISSO
6423 DUPLICITA' OD ECTOPIA URETERALE MONOLATERALE 15% FISSO
9203 ESITI DI NEFROPATIA IN TRATTAMENTO DIALITICO PERMANENTE 91-100%
8206 ESTROFIA DELLA VESCICA URINARIA 80% FISSO
8207 FISTOLA URETRALE 15%
6438 GLOMERULONEFRITE DA IMMUNOCOMPLESSI CON INSUFFICIENZA RENALE LIEVE 61-70%
6439 GLOMERULONEFRITE EREDITARIA 100% FISSO
6440 IDRONEFROSI BILATERALE 41-50%
6204 IPERTROFIA PROSTATICA O PROSTATITE CRONICA 11-20%
6450 IPOPLASIA RENALE BILATERALE 75% FISSO
6451 IPOPLASIA SEGMENTARIA RENALE SENZA DISTURBI FUNZIONALI 15%
6208 MEGAVESCICA 30% FISSO
6462 NEFRECTOMIA CON RENE SUPERSTITE INTEGRO 25% FISSO
6463 NEFROLITIASI CON NECESSITA' DI DIETA RIGIDA E DI ALMENO 2 CONTROLLI E/O TRATTAMENTI ANNUALI 21-30%
6483 PIELONEFRITE CRONICA 30% FISSO
6473 PTOSI RENALE BILATERALE NON COMPLICATA 15%
6474 RENE A FERRO DI CAVALLO CON CALCOLOSI 45%
6475 RENE A FERRO DI CAVALLO CON IDRONEFROSI 55%
6476 RENE A FERRO DI CAVALLO NON COMPLICATO 11-20%
6477 RENE ECTOPICO PELVICO 11%
6479 RENE MULTICISTICO UNILATERALE NON COMPLICATO 21%
6480 RENE POLICISTICO BILATERALE 70%
6205 RITENZIONE URINARIA CRONICA CON CATETERE A PERMANENZA 46%
6206 RITENZIONE URINARIA CRONICA CON CATETERISMO SALTUARIO 25%
6207 RITENZIONE URINARIA CRONICA CON CATETERISMO PLURISETTIMANALE 35%
6481 SINDROME NEFROSICA CON INSUFFICIENZA RENALE GRAVE 81-90%
6482 SINDROME NEFROSICA CON INSUFFICIENZA RENALE LIEVE 31-40%
6201 STENOSI URETRALE (2 DILATAZIONI MENSILI) 25 % FISSO
9330 TRAPIANTO RENALE 60% FISSO
6478 TUMORE DI WILMS 95% FISSO

indice