CUTE E MUCOSE VISIBILI, ANNESSI CUTANEI, TESSUTO SOTTOCUTANEO

Colorito della cute

Fattori patogenetici
I rilievi obiettivi fondamentali sono:

a) Cute e mucose
1) colorito
2) umidità e stato di idratazione, che si valuta attraverso l'inelasticità della cute stessa o valutando la secchezza della lingua o della mucosa orale.
3) trofismo
4) lesioni cutanee e mucose di vario tipo
5) temperatura nei vari distretti

 

 

 

b) Annessi

1) sistema pilifero: trofismo, modalità di distribuzione
2) unghie: trofismo, forma, colorito
c) Sottocutaneo
1) spessore del pannicolo adiposo
2) edemi: distrettuali, generalizzati
3) mixedema
4) enfisema sottocutaneo
5) noduli ed altre lesioni

Malattia di Recklinghausen

noduli cutanei  neurofibromatosi

Il colorito cutaneo può essere modificato attraverso vari meccanismi, in modo generalizzato o distrettuale. Le principali variazioni sono appresso riassunte. I due rilievi di particolare interesse a carico del sottocutaneo concernono lo stato di nutrizione (pannicolo adiposo) e l'esistenza di edemi o di mixedema. Possono inoltre essere rilevate formazioni lipomatose e nodulari di vario tipo: neurofibromatosi, panniculite nodulare di Weber-Christian, eritema nodoso, nodi neoplastici metastatici.
 

Colorito della cute

colorito di cera vecchia

Varianti-Fattori patogenetici

 1 - Normale

Roseo: pallido o acceso Bruno


2 - Pallido

Paziente pallido

- es. paziente anemico
Varianti:
- cera vecchia + modica iperemolisi
- paglierino + ritenzione di cromogeni
- terreo + pigmento melanico
Distrettuale Vasospasmo superficiale, Ischemia da patologia arteriosa


3 - Rosso

 - es Poliglobulia
Varianti:
- rosso cianotico

- rosso ciliegia per intossicazione da carbossiemoglobinemia (es. braciere, stufa a legna!)
Distrettuale e transitorio:Vasodilatazione cutanea- Eritromelalgia

Paziente cianotico


 

4 - Cianotico

Aumento di Hb ridotta per:
Cianosi generalizzata - aumento di Hb
Cianosi distrettuale - anomalie biochimiche emaziali
Cianosi calda- shunts veno-arteriosi
Cianosi fredda - deficit scambi gassosi
Cianosi plumbea - rallentato circolo periferico:
a) da cause generali
b) da cause locali

5- Itterico

Iperemolisi
Difetti epatocitici:
Utero flavinico - captazione
Utero rubinico - coniugazione
Utero verdinico - escrezione
Utero melanico Colestasi:
- intraepatica
- extraepatica
Difetti combinati
 
paziente itterico

Paziente itterico

6 - Pseudo-itterico:

Terapie con acridinici
Intossicazioni (ac. picrico, trinitrotoluene)
Urocromo (stati uremici)

Carotenoidi
- smodato uso di arance o carote
- diabete, ipotiroidismo (accumulo di precursori di vit. A)

7-Bronzino

Paziente bronzino

 Morbo di Addison- Siderocromatosi - Pediculosi - Terapie con sali d'argento o arsenico (oggi in disuso)

8 - Iperpigmentazione

segmentali o a chiazze
Gravidanza
Fattori fisici (Raggi X, U.V., elioterapia, calore) - M. di Peutz-Jeghers- Pregresse emorragie cutanee,Stasi venosa protratta - Pitiriasis versicolor, Alcaptonurìa
 

9-Acromie

generalizzate: Albinismo- Vitiligo - Leucodermia (luetica, lepromatosa)
 

index